GENOVA

In Australia lanciano carote e verdure dagli elicotteri per nutrire gli animali colpiti dagli incendi



In Australia migliaia di carote e patate dolci piovono dal cielo sulle zone devastate dagli incendi. E’ l’iniziativa presa nel Nuovo Galles del Sud dal governo per cercare di aiutare gli animali sopravvissuti. L’«Operation Rock Wallaby», così si chiama, è rivolta principalmente ai wallaby delle rocce, che normalmente si nutrono di erbe, arbusti e foglie ora totalmente bruciate dagli incendi. La specie era già stata classificata come “in pericolo” prima degli incendi e per questo l’operazione ha un significato ancora più importante per la loro sopravvivenza.

Matthew Kean, ministro dell’Ambiente del NSW, ha affermato che analoghe iniziative verranno utilizzate a livello statale come strategia a breve termine per aiutare gli animali in via di estinzione: «La fornitura di cibo supplementare è una delle strategie chiave che stiamo implementando per promuovere la sopravvivenza e il recupero di specie in via di estinzione come il wallaby di roccia dalla coda a pennello –  ha detto Kean alla Cnn –.  I primi rilievi indicano che l’habitat di molte importanti popolazioni di wallaby è andato distrutto durante gli incendi. I wallaby in genere sono in grado di salvarsi dalle fiamme, ma poi restano senza cibo dato che i roghi distruggono tutta la vegetazione del loro habitat». 

Jess Abrahams, attivista per la natura della Australian Conservation Foundation (ACF), ha affermato che le verdure gettate sono una «risposta sensata per gestire l’emergenza», ma che serve un’azione a lungo termine per affrontare i cambiamenti climatici è della massima importanza.

Segui LaZampa.it su Facebook (clicca qui), Twitter (clicca qui) e Instagram (clicca qui)

Commenta qui