SONDAGGI

ipotesi overdose – Corriere dell’Umbria



A dare l’allarme è stato il convivente che, ieri pomeriggio è tornato a casa e l’ha trovata priva di sensi. La 30enne, secondo quanto si è appreso, era tornata da poco a vivere a Ponte Felcino con l’uomo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante e quelli della squadra mobile di Perugia che indagano sull’accaduto, coordinati dal sostituto procuratore di turno, Tullio Cicoria. Secondo quanto emerge, tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, c’è anche quella dell’overdose. Sarà l’autopsia a stabilire con chiarezza cosa l’abbia uccisa. Sempre ieri pomeriggio anche una ragazza di origine ucraina è stata trovata morta in via Cortonese. Si tratta di un decesso di origine naturale.