SONDAGGI

Roberto Saviano, il suo libro Gridalo primo nelle vendite. Lui si sfoga su twitter: “Dedicato a chi insulta da anni”



Sfogo social da parte di Roberto Saviano per il primo posto nelle vendite del suo ultimo libro Gridalo. “Le classifiche in sé non valgono nulla. Celebro l’essere il libro più venduto nelle librerie in questo momento per ringraziare chi sta gridando insieme a me. E lo celebro per sbatterlo in faccia a chi da anni insulta, denigra, delegittima, e noi siamo ancora qui, a resistere”, ha sottolineato lo scrittore su twitter. Gridalo è in vetta nella classifica dei libri più venduti (fonte Nielsen Bookscan) ed è edito da Bompiani.

 

 

Un romanzo in cui lo scrittore parla al ragazzo che è stato, ritrovandolo mentre esce dal liceo Diaz di Caserta, quello che frenquentava a 16 anni. Vorrebbe aiutarlo ma non può parlargli direttamente, così per farlo sentire meno solo chiama a raccolta storie e protagonisti che possano metterlo in guardia: da Ipazia a Giordano Bruno, da Anna Achmatova a Robert Capa, da Jean Seberg a Martin Luther King e Francesca Cabrini. da Goebbels a Hitler, fino a Edward Snowden e George Floyd. Ora la soddisfazione per il risultato nelle vendite, con tanto di piccola vendetta nei confronti dei suoi numerosi haters e detrattori.